CHI SONO I DRIVER DEL CAMBIAMENTO

Quali sono i soggetti coinvolti? Ci sono dei nuovi obiettivi strategici? Perché è necessario un nuovo approccio?

Il driver è un pilota, una persona o meglio un professionista che ti guida verso il cambiamento, verso l’avanguardia e verso i nuovi approcci.

Tutto questo per essere sempre pronto a rispondere alla continua evoluzione del mercato. Negli ultimi anni sono state introdotte nuove normative (sia a livello nazionale che a livello europeo) che hanno richiesto competenze specifiche per agire nel settore della Valutazione Immobiliare.

Queste competenze riguardano sia la dottrina estimativa, sia la normativa applicabile.

Quando vogliamo operare in questo mercato, è necessario quindi conoscere gli elementi normativi più rilevanti, come:

👉La stima del valore di mercato degli immobili (norma UNI 11612:2015)

👉La valutatore Immobiliare – Requisiti di conoscenza abilità e competenza (norma UNI 11558:2014)

👉Il codice delle Valutazioni Immobiliari, e l’allegato relativo alle Linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia delle esposizioni creditizie

👉Le Leggi nazionali di recepimento delle Direttive Europee e i Regolamenti UE. In particolare, il decreto legislativo numero 72, del 21 aprile 2016, di attuazione della direttiva 2014/17/UE, che introduce, nel TUB (Testo Unico Bancario), l’articolo 120-duodecies, che descrive gli “standard affidabili per la valutazione dei beni immobili”.

👉Le Circolari della Banca D’Italia numero 285/13 e 288/15, che prevedono periti e valutatori qualificati per le perizie. La prima indica Disposizioni di vigilanza per le banche la seconda per gli intermediari finanziari.👉EBA Guidelines on loan origination and monitoring (ovvero gli orientamenti EBA in merito di monitoraggio/concessione dei prestiti), la novità del 29 maggio 2020, che definisce le modalità di valutazione delle garanzie, reali e personali, e la valutazione dei beni immobiliari al momento della concessione del mutuo e in momenti seguenti di rivalutazione dei requisiti. Il cambiamento sappiamo che è inevitabile e per questo dobbiamo essere preparati e saper essere dei “driver del cambiamento” perché “senza guida non possiamo guardare nella direzione giusta!” Platone

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *